Mobilità sostenibile: parte la sperimentazione della micromobilità elettrica a Milano

Al via in città la sperimentazione che consente la circolazione a monopattini, segway, hoverboard, skateboard e monoruote nelle aree pedonali, con il limite di sei chilometri orari. Le piste ciclabili, ciclopedonali e zone 30 saranno accessibili alla micro mobilità elettrica dopo la posa della segnaletica dedicata con il limite di velocità di 20 chilometri orari.

La sperimentazione avrà la durata di un anno.

Vietate le strade con la pavimentazione in sassi di fiume e le corsie preferenziali, anche in Zona 30.
Altre restrizioni riguardano le strade dove sono presenti le rotaie dei tram, a meno che non si trovino in una sede stradale separata, nelle aree di parcheggio a fondo cieco, nelle gallerie pedonali.

La sosta dei monopattini e degli altri micromezzi è permessa negli stalli di sosta dedicati alle biciclette o a lato strada se non espressamente vietata la sosta e se non costituisce intralcio o pericolo.

Ulteriori informazioni sul portale del Comune di Milano nella sezione Notizie.