Valutazione docenti per incentivo “una tantum” e classi stipendiali

L’Ateneo ha deliberato di attivare una procedura unica di valutazione ai sensi della L. 240/2010, art. 6, co. 14, finalizzata all'attribuzione dell’importo "una tantum" ai professori e ai ricercatori di ruolo aventi titolo che maturano il diritto alla classe stipendiale triennale tra il 2019 e il 2021.

Ai professori e i ricercatori che nel 2019 maturano anche la classe stipendiale, fermo restando la decorrenza giuridica ed economica a ciascuno spettante, in caso di valutazione positiva sarà attribuito anche l’importo “una tantum”.

Il triennio oggetto di valutazione comprende gli anni accademici 2015/2016, 2016/2017 e 2017/2018.

N.B. I professori e ricercatori di ruolo che hanno presentato domanda per l’attribuzione della classe stipendiale per gli anni 2017 o 2018, non sono tenuti a partecipare alla procedura per l’attribuzione dell’una tantum, in quanto la valutazione positiva per la classe costituisce titolo anche per l’erogazione dell’importo “una tantum”.

Le modalità procedurali e i criteri per la valutazione dei docenti ai fini dell’attribuzione delle classi stipendiali sono disciplinate dal Regolamento per la valutazione del complessivo impegno didattico, di ricerca e gestionale dei professori e dei ricercatori di ruolo, ai fini dell’attribuzione delle classi stipendiali.

Riferimenti normativi:

Bando
La procedura di valutazione è avviata dal Rettore con l’emanazione di appositi bandi ai quali sono allegati gli elenchi degli aventi diritto, relativamente al triennio oggetto di valutazione:

Scarica il bando  per l’attribuzione  dell ’incentivo “una tantum”  e della classe stipendiale per l’anno 2019.

-  Allegato n. 1 (Elenco dei professori e dei ricercatori di ruolo aventi titolo alla  valutazione  solo per l’attribuzione dell’"una tantum“)

Allegato n. 2 (Elenco dei professori e dei ricercatori di ruolo aventi titolo alla valutazione   per l’attribuzione dell’una tantum “e della classe stipendiale nel 2019)

- Allegato 3 (Elenco dei professori e dei ricercatori aventi titolo alla sola classe stipendiale nel 2019)

- Allegato n. 4 (Relazione triennale)

Accedi alla procedura unica di Valutazione anno 2019 per l’attribuzione della classe stipendiale e per l’erogazione dell’importo “una tantum”.

Domanda

I professori e i ricercatori aventi diritto alla valutazione devono presentare la domanda unicamente per via telematica, accedendo all’applicativo ed autenticandosi con le credenziali di Ateneo, utilizzate per l’accesso alla posta elettronica.

La procedura telematica consente di presentare e inviare la domanda, firmata digitalmente in formato PAdES, e dei relativi allegati. . Per firmare in formato PAdES occorre essere in possesso dello stesso kit (username, password e OTP) utilizzato per la firma dei verbali d’esame.

Al candidato vengono presentate tre distinte sezioni (didattica, ricerca e gestione), precompilate in modalità automatica dal sistema mediante acquisizione dei dati già disponibili nelle banche dati di Ateneo.

Valutazione  

La valutazione dei candidati è effettuata da una Commissione composta da cinque docenti a tempo pieno dell’Ateneo, designati dal Consiglio di amministrazione su proposta del Rettore, previo parere del Senato Accademico. Il mandato della Commissione ha la durata di un anno e non è rinnovabile.

Esiti valutazione

In questa sezione, saranno pubblicati gli esiti della valutazione.

Contatti per questioni inerenti la procedura: classi.stipendiali@unimi.it

Responsabile del procedimento
Dott. Ferdinando Lacanna - Direzione Risorse Umane
Capo Settore - Gestione Giuridica Personale Docente