Emergenza Coronavirus: tutte le informazioni per il personale tecnico, amministrativo e bibliotecario

Formazione didattica docenti

L’Ateneo favorisce la valorizzazione e lo sviluppo delle competenze e delle professionalità del personale docente attraverso interventi che mirano a favorire un’attenta progettazione degli insegnamenti, a introdurre metodologie didattiche innovative, a sollecitare la riflessione sui processi valutativi, in un’ottica student-centered. Obiettivo ultimo è migliorare l’efficacia didattica dei corsi offerti agli studenti. 

Infatti, workshop, seminari, corsi online e blended permettono ai docenti di formarsi e aggiornarsi su metodologie e strumenti capaci di attivare processi di miglioramento continuo della didattica e sullo sviluppo di specifiche competenze didattico-organizzative, anche mediante l’uso di tecnologie didattiche nell’ambito dei processi di insegnamento-apprendimento in presenza o a distanza come: piattaforme e spazi digitali, applicativi online e dispositivi digitali di uso quotidiano.

Il CTU – il Centro per l’innovazione didattica e le tecnologie multimediali dell’Università degli Studi di Milano –affianca e accompagna i docenti in questi percorsi formativi e promuove - in collaborazione con la Governance di riferimento - la realizzazione di azioni specifiche di formazione dei docenti progettate da un team di esperti di innovazione didattica.

Per informazioni e dettagli scrivere a sportello.ctu@unimi.it 

Progetto Formazione didattica docenti


Le azioni specifiche del progetto Formazione didattica dei docenti prevedono diverse fasi tutte focalizzate sul rafforzamento e l’aggiornamento delle competenze didattiche.

La prima fase è dedicata ai ricercatori a tempo determinato di tipo B e si è articolata in tre moduli tematici:

  • progettazione formativa e stesura del syllabus 
    (target, schede SUA, learning outcomes)
  • metodologie e tecnologie didattiche
    (blended learning, peer education, team based learning, role playing)
  • valutazione dell’apprendimento e aspetti organizzativi e istituzionali della didattica.

Erogati in modalità mista o interamente online, i moduli prevedono attività asincrone e sincrone, in ambiente Moodle e Teams, gestite dai referenti del corso, cui si affiancano attività online basate sul corso "University Teaching: Core Skills" di Epigeum – Oxford University Press. 

La frequenza permette di ottenere una certificazione di Ateneo, basata sul completamento del percorso. E’ inoltre possibile conseguire una certificazione di carattere internazionale completando il percorso "University Teaching: Core Skills".

Il progetto, nato in collaborazione con il prorettore alla Didattica, è coordinato dai membri del Comitato di indirizzo del CTU Roberto Cerbino e Lucia Zannini e si avvale di un gruppo di lavoro attualmente composto da Andrea Garavaglia, Alessandra Lazazzara, Ivano Eberini, Sabrina Papini e Antonella Cosetti.
 

Area Tecnico-metodologica


Di durata variabile, i percorsi formativi di area tecnico-metodologica rivolti a professori e ricercatori dell’Ateneo vengono periodicamente attivati dal CTU, in risposta a specifiche richieste espresse dai Dipartimenti o dai referenti dei corsi di studio, con i quali vengono concordati i temi della formazione. 

I workshop sono organizzati in sessioni con un numero definito di posti, determinati in base agli obiettivi della proposta formativa, alla tipologia di attività previste, alle modalità di svolgimento se in presenza nelle aule universitarie o se da remoto. La partecipazione è facoltativa e su prenotazione.

Il catalogo dei percorsi proposti è dinamico e soggetto a continui aggiornamenti, ma alcune delle aree tematiche principali riguardano:

  • l’utilizzo di nuove tecnologie d’aula, strumenti di polling per una didattica attiva su grandi numeri, piattaforma di Ateneo Ariel
  • l’introduzione alla piattaforma Moodle nelle sue funzionalità di base e avanzate e nelle sue integrazioni con altre piattaforme (es Teams)
  • la progettazione e produzione di contenuti didattici digitali in modalità self-recording
  • l’uso di Teams per una didattica sincrona
  • gli "esami informatizzati" da remoto o in presenza

Le metodologie formative alternano, a seconda del tema trattato, momenti di didattica frontale a momenti di didattica a piccoli gruppi che prevede il coinvolgimento diretto dei partecipanti.