CHANGES

Informazioni generali

Il Progetto CHANGES - “Creare Host Institutions all’Avanguardia per una Nuova Generazione di ERC Scientists” (CHANGES - “Creating Highly Innovative Academies for a new generation of ERC Scientists”) è stato finanziato nel 2014 da Regione Lombardia e Fondazione Cariplo nell’ambito del Bando Avviso congiunto per l’incremento dell’attrattività del sistema ricerca lombardo e della competitività dei giovani ricercatori candidati su strumenti ERC (Sottomisura C – nuove opportunità).

Il progetto, gestito direttamente dell’Università degli Studi di Milano, è nato con l’obiettivo di supportare giovani ricercatori e ricercatrici di UNIMI che nel periodo 2014-2018 intendessero partecipare ai bandi ERC Starting.

CHANGES si è inserito in un quadro più ampio di rafforzamento dei servizi di supporto alla ricerca che UNIMI stava già implementando. Tale percorso ha preso avvio formale nel periodo settembre/ottobre 2014 con un primo progetto pilota denominato Officina Horizon 2020 e l'arruolamento di 8 nuove unità di personale presso il Grant Office.

UNIMI nell'ambito del progetto CHANGES ha quindi pianificato un percorso, coerente con la fase di riorganizzazione avviata, con il duplice obiettivo di:

  • consentire ai ricercatori e alle ricercatrici coinvolti/e di rafforzare le proprie competenze e di accrescere la propria esperienza e indipendenza;
  • rafforzare e strutturare stabilmente in UNIMI servizi che possano essere il punto di riferimento a sostegno di tutti i ricercatori e le ricercatrici che intendano scegliere UNIMI come Host Institution.

Gli obiettivi previsti nei 42 mesi di progetto (1 ottobre 2014 – 31 marzo 2018) sono stati raggiunti attraverso un piano operativo organizzato sui seguenti assi principali:

  • Asse 1: Formazione e Potenziamento Curriculare;
  • Asse 2: Consolidamento e Rafforzamento dei Servizi di Ateneo;
  • Asse 3: Outreach, Comunicazione, Disseminazione.

CHANGES ha visto il coinvolgimento formale di 57 beneficiari e beneficiarie diretti/e di progetto (identificati con la collaborazione dei 33 Dipartimenti di UNIMI) a cui si è aggiunta una platea più ampia di giovani ricercatori e ricercatrici di UNIMI, compresi dottorandi e dottorande, intenzionati a presentare, nel lungo o breve termine, proposte in risposta ai bandi ERC.

Nella realizzazione complessiva del progetto, UNIMI ha considerato fondamentale promuovere l’interazione ed il confronto con altri Atenei milanesi beneficiari di progetti simili sullo stesso Bando (Politecnico di Milano e Università Bocconi). In coerenza con questo approccio, determinate attività formative e di networking sono state realizzate congiuntamente da UNIMI, Politecnico di Milano e Università Bocconi con l’ottica di massimizzare il confronto tra i beneficiari dei diversi atenei, aventi peraltro focus di ricerca su tematiche differenti.

Inizio pagina

Assi e attività

Le attività previste nel progetto sono state articolate secondo i seguenti assi:

Asse 1: Formazione e potenziamento curriculare

La formazione ha previsto interventi per i ricercatori e le ricercatrici di UNIMI finalizzati ad investire sulla propria crescita ed indipendenza scientifica ed è stata organizzata secondo due modalità distinte:

  • formazione di gruppo avente ad oggetto contenuti trasversali (rivolta in particolare ai beneficiari e alle beneficiarie diretti/e del progetto CHANGES e realizzata anche in in collaborazione con il Politecnico di Milano e con l’Università Bocconi);
  • formazione e accompagnamento individuale, organizzati a seguito di un monitoraggio dei risultati della formazione di gruppo.

Le attività specifiche inerenti l’Asse 1 sono state le seguenti:

1.1  Training per potenziamento del CV e degli skills legati alla progettazione
1.2  Follow-up e monitoraggio
1.3  Coaching

Asse 2: Consolidamento e Rafforzamento dei servizi di Ateneo

Parallelamente alla formazione dei ricercatori e delle ricercatrici, sono state attivate azioni per affinare le capacità di UNIMI di fornire adeguato supporto nella redazione di progetti competitivi in risposta a bandi ERC.

L’obiettivo è strutturare stabilmente entro UNIMI una serie di servizi che possano essere il punto di riferimento nell’organizzazione a sostegno di tutta la comunità scientifica interessata ai bandi ERC, ma non solo.

Le attività specifiche inerenti l’Asse 2 sono state le seguenti:

2.1.  Formazione dei formatori e networking
2.2.  Rafforzamento dei servizi offerti ai ricercatori e alle ricercatrici di UNIMI

Il progetto CHANGES si è inserito perfettamente in un quadro più ampio di potenziamento e investimento di UNIMI per migliorare le proprie performance, accrescere la propria competitività e contribuire alla realizzazione sul territorio lombardo di un polo internazionale di eccellenza e attrazione multidisciplinare.

L’Università degli Studi di Milano, infatti, ritiene prioritario investire in attività finalizzate alla promozione dell’eccellenza nella ricerca e nell’attrazione dei talenti a livello nazionale e internazionale.

In questo contesto sono state investite risorse importanti di ateneo, in termini di budget e di punti organico per promuovere le seguenti attività:

  • avvio di alcuni progetti pilota per il rafforzamento dei servizi di supporto alle fasi di progettazione e gestione dei grant e rafforzamento delle infrastrutture di ricerca;
  • implementazione della chiamata diretta da professore per la valorizzazione dei propri vincitori di bandi ERC e per l’attrazione di vincitori ERC che intendano spostare il proprio grant presso UNIMI;
  • bandi interni su fondi di ateneo per promuovere la partecipazione ai bandi europei, con particolare attenzione ai bandi ERC;
  • stabilizzazione dei nuovi servizi e nel 2017 implementazione della Divisione Servizi per la Ricerca in una nuova Direzione complessa denominata Direzione Servizi per la Ricerca.

Asse 3: Outreach, Comunicazione, Disseminazione

Le attività di outreach, comunicazione e disseminazione sono state avviate all’inizio del progetto CHANGES e sono poi cresciute nel tempo, sia in termini di quantità, sia in termini di complessità.

Numerose attività, inoltre, in un’ottica di sostenibilità, proseguiranno anche oltre la durata del progetto stesso.

Le attività di outreach, comunicazione e disseminazione hanno riguardato in particolare:

3.1  Promozione e visibilità del progetto CHANGES
3.2  Incontro a Milano con il Presidente di ERC Jean-Pierre Bourguignon - Programma dell'evento
3.3  Celebrazioni per i 10 anni di ERC (2007-2017) - Streaming dell'evento 
3.4  Predisposizione di una carta dei servizi offerti dalla nuova Direzione Ricerca, progettazione del nuovo Portale web di ateneo e aggiornamento dell’area Intranet del sito web di ateneo;
3.5  Avvio di un progetto sperimentale basato sulla realizzazione di video in modalità story-telling in inglese per i PI ERC di UNIMI;
3.6  Realizzazione di un video promozionale in inglese sui servizi offerti dalla Statale per l’attrazione di vincitori ERC dall’estero e da altri enti italiani (l’eccellenza crea eccellenza).

I video sono realizzati attraverso una collaborazione stretta tra la Direzione Servizi per la Ricerca e il CTU (Centro d’Ateneo per l’e-Learning e la produzione multimediale a servizio della comunicazione istituzionale). Il CTU è specializzato nella progettazione e produzione di documentari e materiale video a supporto della comunicazione di ateneo e può contare su laboratori, sale di produzione e locali tecnologici, uno studio televisivo, una sala di registrazione e post‐produzione audio, sale di postproduzione video, una sala server video, oltre che a personale specializzato nella regia, logistica, documentaristica, montaggio, audio e video.

 

Inizio pagina

Contatti

Sportello Finanziamenti per la Ricerca - Officina Horizon 2020
Divisione Servizi per la Ricerca
Università degli Studi di Milano
Via Festa del Perdono 7 - 20122 Milano
Tel. +39 02 503 12771-12759
sportello.ricerca@unimi.it
officina.h2020@unimi.it

Inizio pagina