Emergenza Coronavirus: tutte le informazioni per il personale

Piano dei fabbisogni e Carichi di Lavoro

L'Università degli Studi di Milano, ha avviato un percorso di analisi e di studio dell’organizzazione per predisporre il Piano triennale dei fabbisogni del personale (PTFP), secondo quanto previsto dall'art 6 e 6-ter del decreto legislativo n. 165/2001 e tenendo conto delle linee di indirizzo del Dipartimento della Funzione Pubblica del 27 luglio 2018.

Il Piano programma e definisce il bisogno di risorse umane, in relazione con gli obbiettivi strategici da raggiungere, in base al principio guida dell’ottimale impiego delle risorse pubbliche.

Funzionale allo sviluppo del Piano è l’analisi del fabbisogno di personale attraverso la realizzazione di un Progetto di rilevazione dei carichi di lavoro, integrato con la valutazione del piano delle cessazioni del personale.

L’Ateneo, nel corso dell’anno 2018, ha introdotto in fase progettuale tale metodologia di analisi organizzativa, coinvolgendo tutte le strutture dell’Amministrazione Centrale e i Dipartimenti.

La Direzione Generale, in collaborazione con la Direzione Risorse Umane, nel 2020, ha reso strutturale l’analisi dei carichi di lavoro del personale TAB e ha investito risorse affinché i risultati fossero coerenti con i requisiti metodologici dell’indagine Good Practice.

Nello specifico, l’indagine Good Practice, coordinata dal Politecnico di Milano, dal 1999, offre una valutazione comparata dei servizi delle Università italiane partecipanti. Nel corso degli anni, grazie al crescente numero di atenei coinvolti e al costante affinamento della metodologia, il benchmark è divenuto un affidabile riferimento gestionale per la valutazione dell’azione organizzativa, sia dal punto di vista dell’efficacia dei servizi (qualità percepita), sia dell’efficienza dei processi in termini di costi.

Il collegamento con l’indagine Good Practice consente pertanto all’Università di Milano di estendere gli output tipici dell’analisi dei carichi di lavoro alla creazione del dataset per la quantificazione dell’efficienza dei processi, garantendo contemporaneamente un notevole risparmio di risorse e un elevato standard qualitativo dei dati.

Tra altri ambiti di utilizzo della rilevazione dei carichi di lavoro si ricordano l’analisi interna di efficienza dei processi e la valutazione sull’adeguatezza degli organici propedeutica alla predisposizione del Piano triennale dei fabbisogni del personale (PTFP), costituendo quindi uno strumento indispensabile per la programmazione delle esigenze di personale.

Di seguito alcuni dati rappresentativi dell’impegno di UniMI:

  • mappate 166 unità organizzative, di cui 33 dipartimenti
  • processate le circa 2.900.000 ore che il personale tecnico-amministrativo ha registrato nel 2019 per la produzione di attività organizzative
  • inventariate circa 940 macro-attività organizzative.