Emergenza Coronavirus: tutte le informazioni per il personale tecnico, amministrativo e bibliotecario

AriSLA - Fondazione Italiana di Ricerca per la Sclerosi Laterale Amiotrofica

La Fondazione Italiana di Ricerca per la Sclerosi Laterale Amiotrofica (AriSLA), nata nel 2008 dalla volontà di quattro realtà italiane attive nel campo della ricerca scientifica e della solidarietà (Aisla, Fondazione Telethon, Fondazione Cariplo e Fondazione Vialli e Mauro per la Ricerca e lo Sport), ha lanciato il Bando Arisla 2021

Le proposte progettuali potranno essere presentate entro l'13 maggio 2021 ore 13.00 attraverso la piattaforma online accessibile all'indirizzo www.proposals.arisla.org
La sottomissione è in un unico step (full proposal).

Il Bando AriSLA 2021 prevede la possibilità di presentare sia “Pilot Grant”, ovvero progetti di ricerca altamente innovativi con dati preliminari da consolidare, sia progetti “Full Grant”, che sviluppano ambiti di studio promettenti e fondati su solidi dati preliminari. Le proposte potranno riguardare gli ambiti della ricerca di base o pre-clinica. I Pilot Grant prevedono la partecipazione di un singolo centro di ricerca mentre i Full Grant possono essere anche progetti multicentrici.

I progetti Pilot Grant, della durata di 12 mesi, potranno avere un contributo massimo di 60.000 euro, mentre i progetti Full Grant potranno avere una durata massima di 36 mesi ed un finanziamento fino ad un massimo di 80.000 euro all’anno.

Documentazione e scadenze interne

Per partecipare è necessario inviare al Grant Office Life Sciences, officina.ls@unimi.itentro il 2 maggio 2021 i seguenti documenti:

  • budget di progetto 
     
  • ​espressione di consenso informato (documento ad uso interno) che dovrà essere firmato dal Principal Investigator e dal Direttore di Dipartimento in qualità di Responsabile del Trattamento Dati
     
  • General Information Page scaricata dal sistema. Si provvederà a farla firmare dal Legale Rappresentante (Rettore) e a restituirla al Principal Investigator per l'invio (upload) ad ARISLA tramite piattaforma informatica
     
  • schema lettera del Direttore di Dipartimento. Da utilizzare nell’eventualità in cui il Principal Investigator NON abbia un rapporto di lavoro a tempo indeterminato con l’Università degli Studi di Milano

IMPORTANTE: per i progetti che coinvolgono pazienti, direttamente o indirettamente, sarà necessario verificare la disponibilità della struttura ospedaliera di riferimento e definirne formalmente il ruolo.

Si ricorda, come per tutti bandi a cui si partecipa a nome dell’Università degli Studi di Milano, l’importanza di interagire con la Segreteria Amministrativa dei Dipartimenti e con gli uffici della Direzione Servizi per la Ricerca.

Contatti

Grant Office Life Sciences (LS)
Settore Progettazione della Ricerca | Direzione Servizi per la Ricerca

E-mail: officina.ls@unimi.it