Team di Ricerca Strategica (“Strategic Research Teams” - SRT)

Caratteristiche e modalità di avvio

  • Attivati con modalità “top down”, eventualmente su proposta di gruppi promotori.
  • L’adesione è su base individuale, non dipartimentale. Possono aderire soltanto professori/ricercatori in servizio presso l’Ateneo.
  • Ciascun aderente è tenuto a versare un contributo di ingresso su propri fondi di ricerca; il contributo è generalmente di modesta entità (tra i 100 e i 300 €/anno), da determinare in base al numero degli aderenti.
  • I contributi di ingresso confluiscono in un fondo “ad hoc” istituito presso la Divisione Contabilità generale e gestito centralmente. Il fondo viene utilizzato per il finanziamento di attività di marketing e per l’eventuale coinvolgimento di un collaboratore che si occuperà della promozione del SRT verso l’esterno e del monitoraggio di opportunità di finanziamento.
  • Eventuali finanziamenti esterni ottenuti dal team di ricerca strategica sono gestiti dai Dipartimenti di afferenza dei responsabili scientifici che li hanno procurati.
  • Le linee di ricerca e le attività da sviluppare sono definite da un Comitato di coordinamento, nominato dal Rettore, composto da un numero massimo di 7 membri rappresentativi dei diversi settori scientifico-disciplinari. Tra i membri del Comitato di coordinamento il Rettore individua un Coordinatore.
  • I team di ricerca strategici, costituiti principalmente nell’ottica dell’ottimizzazione della partecipazione ad Horizon 2020, avranno una durata sovrapponibile a quella del Programma U.E.
Inizio pagina

Documenti scaricabili