Emergenza Coronavirus: tutte le informazioni per il personale

Algoritmo di distribuzione della dotazione di Ricercatori e Assegni di tipo A

L’Ateneo ha determinato una dotazione standard di Ricercatori a tempo determinato di tipo A e Assegni di tipo A individuando, il numero di soggetti che possono contemporaneamente permanere in servizio in:

  • 120 Ricercatori a tempo determinato
  • 270 Assegnisti di ricerca di tipo A.

Per la definizione del numero di risorse da destinare ai singoli Dipartimenti, nel marzo 2020 è stato elaborato un algoritmo che - in coerenza con gli obiettivi programmatici definiti nel Piano strategico di Ateneo per il triennio 2020-2022 e i contenuti del documento di Politiche della qualità - garantisca la massima trasparenza nella distribuzione delle risorse e valorizzi le politiche di reclutamento maggiormente virtuose per obiettivi e risultati.

In tale ottica, il nuovo algoritmo pone particolare attenzione alla sostenibilità nel tempo delle iniziative programmate, alla coerenza dei reclutamenti, alla valorizzazione del merito, senza prescindere da una valutazione dei criteri di performance connessi allo status di docente attivo, così come definito dall’Ateneo nel febbraio 2017.

Per evitare eccessivi scostamenti rispetto alla situazione previgente, il nuovo algoritmo verrà applicato in modo graduale nel sistema universitario, continuando per l’anno 2020 ad utilizzare nella misura del 50% i risultati del precedente algoritmo, da combinare per il restante 50% con gli elementi di nuova introduzione.

Il modello per l’assegnazione ai Dipartimenti di una dotazione standard di Ricercatori a tempo determinato di tipo A e assegni di tipo A, tiene conto di diversi parametri quali-quantitativi combinati nella seguente formula:

DotDip=DotUnimi*((F_Attivi*Cnorm*(35%*R1+15%*R2+20%*A+20%*Pub+10%*OA)*50%)+(V_Alg*50%))
 
Dove:
  • DotDip = dotazione standard di Dipartimento
  • DotUnimi = dotazione standard d’Ateneo definita con delibera del Consiglio
  • F_Attivi = rapporto tra il numero di docenti attivi per ciascun Dipartimento ed il numero di docenti attivi totali dell’Ateneo
  • V_Alg = dotazione standard di Dipartimento in base al precedente algoritmo
  • Cnorm = coefficiente di normalizzazione
  • R1 = rapporto tra il numero di docenti (professori e ricercatori) che raggiungono le soglie per l’Abilitazione Scientifica Nazionale per Dipartimento e il numero totale di docenti del Dipartimento, il tutto normalizzato alla media dei rapporti
  • R2 = numero di soggetti che negli ultimi 4 anni abbiano maturato almeno due anni di anzianità nel ruolo (nuove assunzioni o passaggi di ruolo), normalizzato per la numerosità del Dipartimento
  • A = numero totale di domande validamente presentate per bandi di Assegnisti e Ricercatori di tipo A rispetto al totale dei posti disponibili limitatamente alle posizioni a carico del bilancio di Ateneo
  • Pub = rapporto tra la media delle pubblicazioni degli Assegnisti e dei Ricercatori a tempo determinato di tipo A, che abbiano prestato servizio presso l’Ateneo negli ultimi 4 anni, nei differenti settori concorsuali, e la media delle pubblicazioni dei docenti, afferenti al medesimo Dipartimento, nei medesimi settori concorsuali
  • OA = rapporto tra la somma dei lavori pubblicati in Open Access e la somma delle pubblicazioni complessive, relativamente agli ultimi 4 anni.

Per l’anno 2020, il metodo di calcolo descritto verrà combinato nella sua applicazione con i risultati del precedente algoritmo.