Emergenza Coronavirus: tutte le informazioni per il personale

Linea 1 - Transition Grant 2015-2017 (rinnovato fino al 2021)

COMUNICAZIONE DEL 13 MAGGIO 2020 INVIATA AI DIPARTIMENTI E AI TITOLARI DEL TRANSITION GRANT
Per non vanificare le ricerche condotte e interrotte a causa del lockdown, l'Ateneo ha stabilito che la durata di tutti i progetti in corso finanziati su questa linea sia prorogata di sei mesi.
I ricercatori avranno due mesi di tempo, dalla nuova scadenza del progetto, per presentare tutta la documentazione necessaria per la rendicontazione (rendiconto economico, elenco pubblicazioni, relazione scientifica, copia del progetto CE presentato).
Ai Responsabili amministrativi di dipartimento si chiede di modificare conseguentemente le date di fine attività indicate nei progetti UGOV.

Informazioni generali

L’Università degli Studi di Milano, al fine di sostenere la progettualità di ricerca dei professori e ricercatori dell’Ateneo, ha lanciato il Programma Transition Grant 2015/2017 – Horizon 2020 secondo quanto definito dal Piano di Sostegno alla Ricerca 2015-2017 approvato dal Consiglio di Amministrazione del 30 giugno 2015 e successivamente rinnovato per il 2018, per il 2019, per il 2020 e per il 2021.

Il programma Transition Grant prevede due linee distinte per l’ammissibilità al contributo:

  • 1A. Progetto “Unimi Partenariati H2020” e Prima Annualità di Horizon Europe per sostenere la progettualità dei professori e/o ricercatori dell’Università degli Studi di Milano che abbiano partecipato in qualità di coordinatori e/o responsabili di una unità partner (i.e. beneficiary nella terminologia di Horizon 2020 e Horizon Europe) a proposte progettuali in partenariato in risposta a bandi del programma Horizon 2020 (a partire da gennaio 2014) e alla Prima Annualità di Horizon Europe e/o ad altri bandi di ricerca promossi dalla Commissione Europea (a partire da gennaio 2014) con l’Università degli Studi di Milano come Host Institution che, pur avendo ricevuto una votazione sopra soglia, non siano stati destinatari di contributo;
  • 1B. Progetto “Unimi per ERC Starting e Consolidator e Synergy” per sostenere e rafforzare la capacità di progettazione di candidati ERC che abbiano presentato in qualità di Principal Investigator dei progetti ERC Starting, Consolidator e/o Synergy sui bandi Horizon 2020 e/o Prima Annualità di Horizon Europe e che su invito di ERC abbiano sostenuto l’interview, senza però ricevere il finanziamento.

La dotazione complessiva messa a disposizione dall’Università degli Studi di Milano per la prima annualità della Linea Transition Grant 2015/2017- Horizon 2020 è stata di € 1.300.000.

Il finanziamento è stato rinnovato sia nel 2018, sia nel 2019, sia nel 2020, sia nel 2021.

La dotazione per il rinnovo del 2018 è stata € 500.000.

La dotazione per il rinnovo del 2019 è € 500.000.

La dotazione per il rinnovo del 2020 è € 500.000.

La dotazione per l’ultimo rinnovo del 2021 è € 500.000.

Inizio pagina

Finanziamento e specifici bandi

Per ogni linea (1A e 1B) l’Università degli Studi di Milano ha pubblicato un bando specifico, con dettagli sui criteri di ammissibilità e informazioni sulle modalità di presentazione delle richieste.

I bandi resteranno aperti in modalità “a sportello” a partire dall’autunno 2015 e sarà possibile presentare domanda fino alla disponibilità dei fondi (di anno in anno, Senato e CDA hanno rinnovato il finanziamento fino al 2021 compreso).

  • Bando Linea 1A. Progetto “Unimi Partenariati H2020 e e Prima Annualità di Horizon Europe” 
  • Bando Linea 1B. Progetto “Unimi per ERC Starting e Consolidator e Synergy”

Per l'anno 2021 la procedura informatica per presentare domanda sarà aperta, in modalità "a sportello" e fino ad esaurimento fondi, fino al giorno 9 dicembre 2021 ore 12:00.

Download

File di riepilogo della Linea 1 Transition Grant 2021 e relative scadenze

(aggiornamento novembre 2021)

Inizio pagina

BANDO Linea 1A. Progetto “Unimi Partenariati H2020 e Prima Annualità di Horizon Europe”

Il bando Linea 1A. Progetto “Unimi Partenariati H2020” resterà aperto dal 3 novembre 2015 in modalità “a sportello” e sarà possibile presentare domanda fino alla disponibilità dei fondi.

La Linea 1A è stata rinnovata di anno in anno e per l'anno 2021 la procedura informatica per presentare domanda sarà aperta, in modalità "a sportello" e fino ad esaurimento fondi, fino al 9 dicembre 2021 ore 12:00.

Per il 2021, inoltre, è stata estesa, in via eccezionale, la partecipazione anche a coloro che entro il 9 dicembre 2021 ore 12:00 avranno ricevuto i risultati delle prime call di Horizon Europe e/o di altri programmi europei di finanziamento alla ricerca del settennio 2021-2027. 

Visto il successo dello strumento Transition e la necessità di consolidarlo nel tempo, nel 2022 verrà predisposto un breve questionario di valutazione da sottoporre alla comunità dell’Università degli Studi di Milano per identificare i punti di forza e i punti da migliorare in vista della pubblicazione del nuovo Bando Transition Grant 2022, legato specificatamente a Horizon Europe e agli altri finanziamenti europei per la ricerca della Commissione Europea per il periodo 2021-2027. 

Possono presentare domanda per la linea 1A Professori Ordinari, Professori Associati, Ricercatori Confermati, Ricercatori non Confermati, Ricercatori a Tempo Determinato dell’Università degli Studi di Milano che rispondano alle seguenti caratteristiche:

  • abbiano presentato un progetto su bandi di ricerca dell’Unione Europea in qualità di coordinatore o di responsabile di unità operativa (beneficiary) in risposta a bandi europei di ricerca a partire dal 1 gennaio 2014 al 9 dicembre 2021 e che, nonostante abbiano ricevuto una votazione sopra soglia, non siano stati finanziati;
  • non saranno collocati a riposo entro i due anni successivi dalla data di assegnazione del contributo del presente bando di ateneo;
  • non abbiano già ottenuto fondi nell’ambito del Piano di Sviluppo di Ateneo 2014 sulla linea A, Azione “Transition Grant 2014” (Horizon 2020 – Progetto Europa) o sullo stesso Transition Grant;
  • alla data di invio della domanda di finanziamento per la Linea 1A. non abbiano fondi disponibili (ricerca e conto terzi) superiori a 125.000 euro.

Tutti coloro che risulteranno ammissibili al finanziamento riceveranno una dotazione d’Ateneo compresa tra i 5.000 euro e i 30.000 euro da utilizzare per attività di ricerca e/o networking allo scopo di rafforzare la propria capacità progettuale, migliorare i risultati ottenuti e applicare con un maggiore grado di competitività sul programma Horizon 2020 o su altri bandi di ricerca promossi dall’Unione Europea.

Il finanziamento verrà assegnato in base al seguente schema:

  • Supervisor di Azioni Marie Sklodowska-Curie Individuali (IF) in cui l’Università degli Studi di Milano sia Host Institution/Beneficiary: euro 5.000,00
  • Beneficiary di Azioni Marie Skłodowska-Curie ITN/RISE (partner) o altri programmi di ricerca dell’Unione Europea che, seppur esterni ad Horizon 2020, siano coerenti con i principi alla base del Piano di Sostegno alla Ricerca (es. Bandi ERANET, Bandi JPI, Bandi Creative Europe, Bandi Dg Justice, Bandi Dg Environment): euro 5.000,00
  • Coordinatore Azioni Marie Skłodowska-Curie ITN/RISE o altri programmi di ricerca dell’Unione Europea che, seppur esterni ad Horizon 2020, siano coerenti con i principi alla base del Piano di Sostegno alla Ricerca (es. Bandi ERANET, Bandi JPI, Bandi Creative Europe, Bandi Dg Justice, Bandi Dg Environment:): euro 15.000,00
  • Beneficiary di progetti Europei in partenariato (non coordinatore): euro 15.000,00
  • Coordinatore di progetti Europei in partenariato H2020: euro 30.000,00.

Trattandosi di un Transition Grant, il finanziamento non potrà avere l’obiettivo e l’ambizione di coprire i costi del progetto europeo non finanziato dalla Commissione Europea, ma potrà essere utilizzato per attività di ricerca e/o networking allo scopo di rafforzare la capacità progettuale del PI e il suo curriculum, migliorare i risultati ottenuti e partecipare con un maggiore grado di competitività ad altri bandi europei competitivi di ricerca.

Per dettagli consultare il bando completo (vedi box download sottostante).

Download

Facsimile Proposta di miglioramento con piano di fattibilità scientifico e finanziario

specifico per Bando Linea 1A. Progetto “Unimi Partenariati H2020 e Prima Annualità di Horizon Europe”
(aggiornato novembre 2021)

Facsimile Certificazione Fondi Disponibili

specifico per Bando Linea 1A. Progetto “Unimi Partenariati H2020 e Prima Annualità di Horizon Europe”
(a firma del Richiedente, del Direttore e del Responsabile Amministrativo del Dipartimento)
(aggiornato novembre 2021)

Inizio pagina

BANDO Linea 1B. Progetto “Unimi per ERC Starting, Consolidator e Synergy”

Il bando Linea 1B. Progetto “Unimi per ERC Starting,  Consolidator e Synergy” resterà aperto dal 1° febbraio 2016 in modalità “a sportello” e sarà possibile presentare domanda fino alla disponibilità dei fondi.

La Linea 1B. è stata rinnovata di anno in anno e per l'anno 2021 la procedura informatica per presentare domanda sarà aperta, in modalità "a sportello" e fino ad esaurimento fondi, fino al 9 dicembre 2021 ore 12:00.

Per il 2021, inoltre, è stata estesa, in via eccezionale, la partecipazione anche a coloro che entro il 9 dicembre 2021 ore 12:00 avranno ricevuto i risultati delle prime call ERC di Horizon Europe 2021-2027. 

Visto il successo dello strumento Transition e la necessità di consolidarlo nel tempo, nel 2022 verrà predisposto un breve questionario di valutazione da sottoporre alla comunità dell’Università degli Studi di Milano per identificare i punti di forza e i punti da migliorare in vista della pubblicazione del nuovo Bando Transition Grant 2022, legato specificatamente a Horizon Europe e agli altri finanziamenti europei per la ricerca della Commissione Europea per il periodo 2021-2027. 

Possono presentare domanda Professori Ordinari, Professori Associati, Ricercatori Confermati, Ricercatori non Confermati, Ricercatori a Tempo Determinato dell’Università degli Studi di Milano che rispondano alle seguenti caratteristiche:

  • abbiano presentato in qualità di Principal Investigator dei progetti ERC Starting e/o Consolidator e/o Synergy sui bandi Horizon 2020 sulla Prima annualità di Horizon Europe con l’Università degli Studi di Milano come Host Institution e che su invito di ERC abbiano sostenuto l’interview (intervista a Bruxelles), senza però ricevere il finanziamento;
  • non abbiano ottenuto fondi nell’ambito del Piano di Sviluppo di Ateneo 2014 sulla Linea A, Azione “Transition Grant 2014” (Horizon 2020 – Progetto Europa) o sullo stesso Transition Grant;
  • alla data di invio della domanda di finanziamento per la Linea 1B non abbiano risorse disponibili (ricerca e conto terzi) superiori a 125.000,00 euro.

Tutti coloro che risulteranno ammissibili al finanziamento riceveranno una dotazione d’Ateneo di 80.000,00 euro da utilizzare per attività di ricerca e/o networking allo scopo di rafforzare la propria capacità progettuale, migliorare i risultati ottenuti e il proprio curriculum e applicare con un maggiore grado di competitività sul programma ERC, su Horizon Europe o su altri bandi di ricerca promossi dall’Unione Europea.

 

Download

Facsimile Proposta di miglioramento con piano di fattibilità scientifico e finanziario

specifico per Bando Linea 1B. Progetto “Unimi per ERC Starting, Consolidator e Synergy”
(aggiornato novembre 2021)

Facsimile Certificazione Fondi Disponibili

specifico per Bando Linea 1B. Progetto “Unimi per ERC Starting, Consolidator e Synergy”
(a firma del Richiedente, del Direttore e del Responsabile Amministrativo del Dipartimento)
(aggiornato novembre 2021)

Inizio pagina

Modalità di presentazione delle domande

La presentazione delle richieste di finanziamento per entrambi i bandi sarà possibile esclusivamente attraverso la compilazione della modulistica online al seguente link:

https://work.unimi.it/grantfunding/

A partire dal 16 novembre 2015 (ore 15) per la linea 1A e a partire dal 15 febbraio 2016 per la linea 1B, il Responsabile Scientifico del Progetto potrà accedere all’area riservata con login e password personali utilizzate normalmente per fruire anche degli altri servizi online dell’Ateneo.

Per l'anno 2021 la procedura informatica per presentare domanda sarà aperta, in modalità "a sportello" e fino ad esaurimento fondi, fino al 9 dicembre 2021 ore 12:00.

Una volta effettuato l’accesso all’area riservata sarà necessario compilare in tutte le sue parti la modulistica. La compilazione delle richieste potrà avvenire anche in più sessioni di lavoro. Sarà possibile compilare e salvare di volta in volta il lavoro svolto on line sino alla chiusura e invio definitivo. La compilazione elettronica delle domande sarà attiva in modalità “a sportello” (i.e. bando aperto fino ad esaurimento dei fondi a disposizione).

Qualora i fondi dovessero esaurirsi, ne sarà data pronta comunicazione.

Non saranno ammesse domande presentate in formato cartaceo o spedite via email.

 

Inizio pagina

Rendicontazione

Modello di Budget per il Rendiconto del Transition Grant

Inizio pagina

Helpdesk

Per informazioni e assistenza è attivo un servizio di helpdesk via e-mail all’indirizzo ricerca@unimi.it.

Inizio pagina