Emergenza Coronavirus: tutte le informazioni per il personale

Non autosufficienza dei familiari

L’Ateneo ha previsto l’erogazione di un contributo a supporto delle spese sostenute dai dipendenti per servizi di assistenza a familiari non autosufficienti, tra cui:

  • coniuge o parte dell’unione civile
  • genitori
  • figli
  • suoceri
  • fratelli

La sussistenza dello stato di non autosufficienza deve essere certificata da apposita commissione medico legale ai sensi della Legge 104/92 art.3, comma 3.

Il contributo è erogato sulla base dell'ISEE Ordinario per l'anno corrente.

L'azione è rivolta a: 

  • personale tecnico amministrativo e bibliotecario a tempo determinato e indeterminato
  • collaboratori esperti linguistici

Per richiedere il contributo, accedi alla procedura online.

Per informazioni: welfare@unimi.it 

Documenti scaricabili riguardanti l'azione sperimentale per la non autosufficienza dei familiari

Circolare contributo per l'assistenza ai familiari non autosufficienti - anno 2021