Personale e attività

Recapiti e competenze del personale dell’Unità di Staff di I livello Salute e Sicurezza delle Persone nei Luoghi di Lavoro.

Sede Via Santa Sofia, 9 - 20122 Milano

Unità di Staff

Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP)

Dott. Eugenio Ugo Luigi Heinzl
Telefono: 02503.13490
direzione.sicurezza@unimi.it

Il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione “costituisce per il datore di lavoro il riferimento per la valutazione, la programmazione e la consulenza in materia di salute e sicurezza sul lavoro”.

E’ compito specifico del RSPP l’individuazione dei fattori di rischio, la valutazione dei rischi, l’elaborazione e l’individuazione delle misure di protezione e prevenzione, l’elaborazione delle procedure di sicurezza delle varie attività aziendali, la proposizione di programmi di informazione e formazione (D.Lgs. 81/2008, art. 33).

 

Ufficio Igiene e Sicurezza

Responsabile ad interim Ufficio: Dott. Eugenio Ugo Luigi Heinzl
Telefono: 02503.13490
eugenio.heinzl@unimi.it 

 

Principali aree di responsabilità

  • Valutare i rischi in tutti gli ambienti di lavoro dell’Ateneo, compresa la valutazione dello stress lavoro correlato, nonché gli eventuali danni e gli interventi correttivi da realizzarsi per l’eliminazione o la riduzione dei rischi;
  • Assicurare la predisposizione e l’aggiornamento dei piani di emergenza in tutte le strutture dell’Ateneo ed espletare le prove di evacuazione, indicare le prescrizioni per la progettazione delle misure antincendio e degli spazi universitari destinati a rischi specifici;
  • Assistere e coadiuvare le squadre di emergenza ed eventuali tecnici esterni durante lo svolgimento delle prove di evacuazione, nonché verificare i verbali emessi a seguito dell’espletamento delle prove, approntando le necessarie eventuali misure correttive;
  • Supportare le strutture per la realizzazione delle misure di sicurezza per tutte le attività esterne effettuate dalle strutture per la verifica delle condizioni di igiene ambientale;
  • Assicurare la redazione e/o aggiornamento dei documenti di valutazione dei rischi (DVR), e redazione e/o aggiornamento dei piani di emergenza;
  • Supportare le strutture nella compilazione del DUVRI (Documento Unico Valutazione Rischi Interferenze) per lavori, servizi e forniture esterne, nonché fornire supporto nelle gare d’appalto indette dall’Amministrazione;
  • Curare l'installazione e la manutenzione dei defibrillatori semiautomatici esterni (DAE), dislocati presso le sedi universitarie, nonchè formazione degli addetti all'utilizzo degli apparecchi;
  • Garantire il controllo della detenzione, utilizzo e manipolazione di materie radioattive e apparecchiature radiogene al fine di assicurare l’applicazione delle procedure protezionistiche previste;
  • Gestire l’attività relativa ai microrganismi geneticamente modificati (MOGM); nella fattispecie, le azioni relative si declinano come di seguito:
    • effettuare i sopralluoghi e predisporre relazioni per l’autorizzazione all’impiego dei MOGM nei laboratori universitari;
    • predisporre la documentazione necessaria all’ottenimento delle autorizzazioni all’impiego di microrganismi geneticamente modificati di Classe 1, 2, 3 e 4;
  • Gestire l’attività relativa alla detenzione, utilizzazione, manipolazione di materie radioattive e apparecchiature radiogene; nello specifico, le azioni relative si declinano come di seguito:
    • supportare gli esperti qualificati nei sopralluoghi presso le strutture universitarie, negli incontri informativi con il personale coinvolto, per gli adempimenti burocratico-amministrativi per la richiesta di nulla osta prefettizio per l'impiego di materie radioattive e/o apparecchiature radiogene e su quant'altro previsto dal D. Lgs. 230/95 e s.m.i.;
    • supportare gli esperti qualificati nella classificazione del personale radioesposto, ai fini della definizione delle idonee misure di protezione e dell’attivazione della sorveglianza sanitaria;
    • attuare secondo le prescrizioni degli esperti qualificati la corretta gestione dei rifiuti radioattivi a lungo e breve decadimento;
    • collaborare alla predisposizione e applicazione del Regolamento di Ateneo in materia
  • Predisporre le autorizzazioni all’uso di spazi dell’Ateneo in occasione di eventi rivolti all’esterno, quali mostre, convegni, spettacoli, etc.

 

 

Ufficio Tutela Salute, Attività Gestionali e Sistema Qualità

Responsabile Ufficio: Dott.ssa Raffaella Cinzia Buro
Telefono: 02503.13481
cinzia.buro@unimi.it

 

Principali aree di responsabilità

  • Gestire il servizio di sorveglianza sanitaria tramite l’ambulatorio del medico competente e medico autorizzato di Ateneo, mediante gli accertamenti disposti dagli stessi nei confronti del personale esposto a rischi specifici, a rischio radiologico, a sostanze chimiche, biologiche, a rischio meccanico o da attrezzature munite di videoterminali;
  • Gestire l’attività formativa sulla sicurezza, per il personale tecnico-amministrativo e bibliotecario (di seguito TAB), docente, studenti e personale ad esso equiparato ai sensi della normativa vigente, nonché pianificare e sviluppare il piano di formazione della sicurezza;
  • Garantire attraverso l’Ambulatorio del Medico Competente di Ateneo e del Medico Autorizzato, la sorveglianza sanitaria a tutti i lavoratori intesi ai fini della normativa di settore vigente;
  • Assicurare il coordinamento delle attività di riferimento con i medici competenti dell’Ateneo, con il Medico Autorizzato e con i Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS), nonché partecipare alle consultazioni in materia di tutela della salute e sicurezza sul lavoro e alla riunione periodica di cui alla normativa di settore vigente;
  • Garantire la tutela della maternità e delle lavoratrici madri, armonizzando le esigenze di prevenzione e protezione dei rischi e la gestione delle procedure tecnico-amministrative richieste dalle normative (istituto della flessibilità);
  • Gestire gli infortuni occorsi agli studenti, borsisti, dottorandi e specializzandi mediante l’inoltro della denuncia all’INAIL e alla compagnia assicuratrice, nonché curare l’intera procedura di liquidazione dei medesimi;
  • Attuare e coordinare tutte le attività amministrativo-gestionali correlate alla sicurezza (prove di evacuazione - inclusa la gestione della rete dei coordinatori per le emergenze - documenti di valutazione dei rischi (DVR), piani di emergenza, sorveglianza sanitaria), finalizzate all’adempimento degli obblighi, nonché pianificazione delle scadenze e effettuazione delle verifiche;
  • Gestire e coordinare le attività relative all’adozione del sistema di gestione qualità secondo la norma UNI EN ISO 9001:2015 e il sistema integrato di gestione aziendale di Qualità e Sicurezza con riferimento alla norma internazionale BS OHSAS 18001:07 (Occupational Health and Safety Assessment Series) - ISO 45001, che si concreta nelle fasi seguenti:
    • interfacciarsi con i ruoli presenti nella struttura per l’individuazione dei processi, delle sequenze e delle interazioni degli stessi;
    • elaborare e redigere la documentazione necessaria per descrivere il sistema di gestione qualità;
    • curare e aggiornare la relativa documentazione, del manuale delle procedure e della mappatura dei processi;
    • definire l’implementazione, il monitoraggio e il miglioramento del sistema di gestione;
    • pianificare e condurre le verifiche ispettive interne al fine di monitorare lo stato del sistema qualità e l’accertamento della conformità alle esigenze della norma ISO 9001:2015;
    • svolgimento di attività di formazione e informazione al personale della struttura;
    • predisporre analisi, progetti, proposte e incontri con referenti/operatori del settore interni ed esterni;
    • Gestire il budget assegnato annualmente alla struttura;
    • Collaborare con la Direzione ICT nella gestione della piattaforma informatica, per le esigenze del servizio di prevenzione e protezione;
    • Gestire la pagina web dedicata alla struttura;
    • Curare e aggiornare la carta dei servizi, monitorandone gli indicatori.

 

Sportello Salute e Sicurezza

Principali aree di responsabilità

Lo Sportello definisce il front-end direzionale rivolto agli utenti interni ed esterni all’Ateneo, alle cui istanze in merito ai servizi dell'Unità di Staff di I Livello Salute e Sicurezza è chiamato a rispondere, nel rispetto dei requisiti di qualità stabiliti dalla Direzione Generale. In particolare, all’ufficio competono le seguenti attività:

  • costante monitoraggio dei canali di relazione con il pubblico;
  • tempestivo feedback alle richieste opportunamente inoltrate dagli utenti e l’eventuale segnalazione circa gli uffici competenti e i responsabili del procedimento dell’istanza;
  • collaborazione con lo Sportello della Direzione Generale a fronte di problematiche sopraggiunte nel regolare funzionamento del servizio o ai fini del miglioramento delle procedure di sistema

sportello.salutesicurezza@unimi.it

Inizio pagina

Milano - via S. Sofia, 11 (Ambulatorio del Medico Competente)

Ambulatorio del Medico Competente

Coordinatore: Dott. Lorenzo Bordini (dal 01/10/2022)

Medici Competenti  

Dott. Stefano Basilico, Dott.ssa Silvia Cairoli 

  • Medici responsabili della sorveglianza sanitaria del personale universitario e dei soggetti ad esso equiparati a norma di legge, per tutti i casi previsti dal D.Lgs. n. 81/08 e successive modifiche ed integrazioni.

Medico Autorizzato

Dott. Lorenzo Bordini (dal 01/10/2022)

  • Medico responsabile della sorveglianza sanitaria del personale universitario e dei soggetti ad esso equiparati a norma di legge per tutti i casi previsti dal D.Lgs. n. 230/95.

 

Segreteria dell'Ambulatorio del Medico Competente

 

Sig.ra Roberta Crippa - tel: 02503.23700
Sig.ra Irene Kusare - tel: 02503.23701

Dott.ssa Elisa Indelicato - tel: 02503.23707
Sig.ra Samanta Milillo - tel: 02503.23708

Fax: 02503.23702 - ambulatoriomc@unimi.it

Inizio pagina