Emergenza Coronavirus: tutte le informazioni per il personale tecnico, amministrativo e bibliotecario

Fondo Comune d’Ateneo - Criteri di ripartizione

Il Fondo Comune di Ateneo, ai sensi dell’art. 6 del Regolamento per la definizione dei criteri di ripartizione del Fondo Comune d’Ateneo tra il personale, viene ripartito tra il personale a tempo indeterminato e determinato, inquadrato nelle categorie B, C e D in base alla presenza in servizio maturata nell’anno di riferimento.

Per il personale con contratto di lavoro a tempo parziale, la quota spettante è parametrata proporzionalmente alla prestazione lavorativa.

L'entità del Fondo viene determinato annualmente, in base alla valutazione a consuntivo delle risorse acquisite nell’anno precedente. In attesa del calcolo a consuntivo, viene erogato in corso d’anno un acconto.

Non determinano una riduzione della quota spettante del Fondo Comune di Ateneo e sono equiparate alla presenza in servizio i seguenti eventi:

Qualsiasi assenza a giornata intera di natura differente da quelle su elencate determina una riduzione della quota del Fondo.