Emergenza Coronavirus: tutte le informazioni per il personale

Registrazione di sottodomini di .it

Il Consortium GARR progetta e gestisce la rete nazionale dell'Università e della Ricerca. Fanno parte di GARR tutti gli Atenei, gli Enti di ricerca, i consorzi interuniversitari per il calcolo e gli organismi culturali e di ricerca afferenti al Ministero della Salute e al Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
La rete GARR fa parte, a sua volta, della rete della ricerca europea (GEANT) ed è collegata sia alle altre reti internazionali della ricerca che alla rete Internet commerciale.

La Direzione ICT oltre a gestire i collegamenti della rete di Ateneo a GARR e ad ospitare uno dei POP della città di Milano, è anche il referente tecnico ed amministrativo verso il GARR per la rete d'Ateneo, nelle due figure dell'APA (responsabile o Access Port Administrator) e dell'APM (responsabile tecnico o Access Port Manager) che, per decreto rettorale, sono:

  • APA: Yrui Pasquinelli - Direzione ICT,
  • APM: Giancarlo Galluzzi - Ufficio Architettura di Rete - Direzione ICT.

Quindi, le richieste di registrazione di sottodomini di .it vanno rivolte all'APA e possono così articolarsi:

  • E' possibile richiedere la registrazione di un sottodominio di .it e/o .eu diverso da unimi.it e definire un elenco di host associati ad indirizzi IP di Ateneo che ne facciano parte, solo se il dominio in oggetto sarà utilizzato in accordo con le finalità di utilizzo della rete GARR, per attività didattiche e di ricerca scientifica e non a fini di lucro; a tal fine i Direttori di Dipartimentio ed i responsabili di Struttura possono aprire un ticket di richiesta tramite piattaforma SPOC (Single Point of Contact).